In scena a Potenza ed a Matera “Paladini di Francia: Spada avete voi, spada avete io!”, di Francesco Niccolini.

show_paladini452Matera – È andato in scena a Potenza ed a Matera, nell’ambito della rassegna per ragazzi promossa da Teatri Uniti di Basilicata, lo spettacolo “Paladini di Francia:Spada avete voi, spada avete io!”,  di Francesco Niccolini, con la regia di Enzo Toma, proposto dal Centro di produzione teatrale di Lecce  Koreya. Spazi di commozione e delicata poesia si sono aperti  nella cornice di “Cosa sono le nuvole” di Pasolini, fonte d’ispirazione anche per la definizione dei personaggi, attori/pupi, che – con movimenti leggeri e ritmati al contempo – hanno cambiato in scena i loro bellissimi e particolareggiati costumi, realizzati con oggetti da recupero fra cui posate e colapasta,  dando vita a paladini, cavalieri, scudieri.
Luci e musica a render più leggero e poetico l’insieme  e diversi   dialetti, quasi ad evocare le molte lingue di una guerra lontana, con la voce di Carlo Magno fuoricampo che è insieme imperatore e regista. Una produzione originale,   ben strutturata e coinvolgente , ricca di citazioni e dialoghi fitti con il piacere ironico della rima, che ha saputo sorprendere  per la sua  costruzione e interpretazione. Peccato solo per la risposta poco partecipata del pubblico, che non ha saputo premiare quella che invece  sarebbe stata davvero una bella occasione di approccio al teatro per i più giovani, sul piano dei contenuti e della interpretazione offerta dalla compagnia.