Torna ‘L’Acqua in Testa Music Festival’: Mecna e Max Gazzè a Mola di Bari il 4 e 5 settembre

Riparte la stagione dei concerti e si rinnova l’appuntamento con L’Acqua in Testa. Da Bari all’Arena Castello di Mola il 4 e 5 settembre, per la 15esima edizione di uno dei music festival piu’ interessanti del sud Italia.

Due serate per due artisti di spessore: il rapper Mecna che sta riscuotendo grande successo con il suo ‘Mentre nessuno guarda tour 2021′ già sold out, e il cantautore Max Gazze’, in giro per l’Italia con ‘La matematica dei rami tour 2021’.

L’evento, organizzato dall’associazione culturale L’Acqua in Testa con il sostegno della Regione Puglia e il patrocinio e contributo del Comune di Mola di Bari, riabbraccia il suo pubblico dopo lo stop forzato, causa pandemia, nel 2020.

“‘La Musica può rendere gli uomini liberi’. Questa frase di una leggenda come Bob Marley – ha affermato Alessandro Scarola, presidente dell’associazione culturale L’acqua in testa – rappresenta al meglio lo spirito con cui stiamo lavorando per portare due artisti di primissimo piano del panorama artistico nazionale, Mecna e Max Gazzè, in esclusiva pugliese, sul palco dell’Acqua in Testa Music Festival. Proviamo – prosegue Scarola – a riappropriarci della libertà di cantare, suonare, ascoltare musica e vivere di spettacolo, uno dei settori maggiormente colpiti dall’emergenza Covid 19 e da cui si deve ripartire”.

Per il sindaco di Mola di Bari, Giuseppe Colonna, è un piacere e un orgoglio accogliere un Festival che da anni in Puglia celebra il rapporto tra la città e il mare. “Un connubio – il commento del primo cittadino – che affonda le proprie radici nel nostro territorio”.

“Un format consolidato – ha sottolineato l’assessora alla Città attrattiva e alla gioventù del comune di Mola, Graziana Loiotine – che inaugurerà il settembre molese con eventi di grandissima qualità, lasciandoci avvolgere dalla magia della musica e dello spettacolo dal vivo”.