Ieri sera a Matera, il concerto “Beethoven secondo le donne” nei Giardini del Ridola

Sono le note di “Beethoven secondo le donne”: il concerto nei giardini del Museo Ridola nell’ambito del Matera Festival. Rassegna curata da Ico Magna Grecia sotto la direzione artistica del maestro Piero Romano. Protagoniste le soliste di calibro internazionale, Laura Marzadori, primo violino dell’Orchestra della Scala di Milano; la pianista Gloria Campaner, vincitrice di oltre venti concorsi nazionali e internazionali, e Astrig Siranossian, al violoncello, che inizia a suonare all’età di 3 anni. Ha diretto l’Orchestra della Magna Grecia, il Maestro Michele Nitti.