L’orchestra del Conservatorio Duni di Matera emoziona Berlino

BERLINOBERLINO – Una forte emozione quella che ha accompagnato nel week end la tournée tedesca dell’Orchestra sinfonica del Conservatorio Duni di Matera, in special modo nella serata finale di domenica 27 aprile, quando quest’ultima si è esibita nella prestigiosa Filarmonica di Berlino.

Questo il coro unanime giunto a conclusione della performance dei musicisti lucani sia dal Direttore d’Orchestra, Fausto Fungaroli, sia dai Direttori del Comitato Matera 2019 e del Conservatorio Duni,  Paolo Verri e Saverio Vizziello. È la prima volta alla Filarmonica di Berlino per un Conservatorio, ha precisato quest’ultimo, il quale ha anche ricordato il successo del concerto che ha visto protagonista l’orchestra, qualche giorno fa ad Amburgo; un’ensemle, sottolineiamo, composta da 16 docenti e 24 allievi.

Trm-Network ha trasmesso il concerto, in diretta satellitare su web (TRMtv.it) e digitale terrestre (TRM canale 11 e TRMh24 111). Ad aprire l’esibizione, è stato l’inno “Matera 2019 Insieme”, composto da Vito e Mariano Paternoster. Tutto il clima sinfonico, nella fattispecie, è stato in gran parte costruito sui canti della tradizione materana.

Emozione e voglia di partecipare è stata sottolineata, ancora ai nostri microfoni, dal direttore dell’orchestra, Fausto Fungaroli, mentre il direttore del Comitato Matera 2019, Paolo Verri ha posto l’enfasi sull’importanza della dimensione europea, sulla visione continentale del progetto e sullo sguardo rivolto al futuro. Il tour in Germania, ha ribadito ancora Verri, ha dato conferma del grande interesse che l’Europa sta ponendo alla sfida materana.

Sul canale YouTube.com/Trmh24 – in una playlist in primo piano sull’home page del canale – la registrazione integrale della serata trasmessa su TRM network in diretta da Berlino