Contro la disinformazione sul Gender. Marzano presenta libro a Potenza

Libro Michela MarzanoFare chiarezza su identità ed uguaglianza per spazzare il campo dalla disinformazione imperante per strada o nei talk show. Inizia da qui il percorso tracciato in “Papà, mamma e gender”, ultimo libro scritto per Utet dall’insegnante di Filosofia in Francia e Deputata del Partito Democratico, Michela Marzano.

Solo posti in piedi nella Cappella dei Celestini a Potenza, dove l’evento di presentazione è stato promosso, tra gli altri, da Arcigay Basilicata, Rosae Rubrae e Telefono Donna.

Il tema, di strettissima attualità, è stato approfondito con riferimento proprio dal Paese d’Oltralpe, dove la Marzano ha parlato della nascita nel 2013 del movimento contro il gender: “all’epoca – ha affermato – della discussione sulla legge per consentire il matrimonio tra persone dello stesso sesso.” Discorso diverso per l’Italia, dove la parola mutuata dall’inglese e lotte intestine hanno portato al disegno di legge che punta a riformare il diritto di famiglia.

Nel suo intervento, moderato dalla giovane laureata in filosofia Rossella Croce, la Marzano si è inoltre soffermata sulla confusione tra l’opinione pubblica di concetti di per sé diversi: sesso biologico, orientamento e pratiche sessuali, ruolo e stereotipi di genere. “Ad esempio, l’omosessualità – ha ricordato – ancora oggi dev’essere vista non come qualcosa che va curata ma accettata.”