Quando i galli si davano voce, Trufelli racconta la sua Tricarico

04-10-13_Libro_TrufelliPOTENZA – La storia di Tricarico ad iniziare dal 1939 attraverso aneddoti e visioni di uno straordinario interprete del giornalismo lucano.

Nell’ambito delle iniziative collaterali alla XLII Edizione del Premio Letterario Basilicata venerdì 4 ottobre, presso la sala conferenze della Biblioteca Nazionale di Potenza, è stato presentato al pubblico la nuova pubblicazione del famoso giornalista Mario Trufelli: “Quando i galli si davano voce”.

Presentato in collaborazione con il circolo Silvio Spaventa Filippi di Potenza, il libro descrive i fatti di un microcosmo – la Tricarico che ha dato i natali all’autore – che abbracciano poi anche l’Italia.

Attraverso la lettura di queste pagine, dove la poesia viene plasmata in voce universale, si ha la sensazione di un viaggio scorrevole e appassionato. Scoperta e trasposizione viva. Il sunto dell’opera è esperienza di vita di rara bellezza. Ad iniziare dalla dedica a Rocco Mazzarone ed alle sensazioni riportate da Trufelli nella nuova fatica letteraria.

Oltre all’introduzione del Direttore della Biblioteca Nazionale Franco Sabia, la presentazione ha visto gli interventi di Santino Bonsera, circolo Silvio Spaventa Filippi, Giampaolo D’Andrea, curatore della parte storica, e Franco Vitelli. Ha moderato il giornalista Mimmo Sammartino.