Cinema, Sassiwood premiato all’Amicorti film festival con i complimenti di Paul Haggis

La premiata ditta materana del cinema, Antonio Andrisani e Vito Cea, incassa altri riconoscimenti. L’ultimo arriva dall’AmiCorti International Film Festival, iniziativa che si svolge ogni anno a Peveragno in provincia di Cuneo, dove il loro lungometraggio Sassiwood si è aggiudicato l’Alchenio d’oro, nella categoria Amifilm. Le parole di apprezzamento, arrivate direttamente per bocca del presidente di Giuria Paul Haggis, due volte premio Oscar con “Crash” e “Million dollar Baby”, sono la ciliegina sulla torta per questa deliziosa pellicola, la cui Sceneggiatura è stata firmata da Andrisani, mentre la regia è un lavoro a quattro mani insieme a Vito Cea.

Sassiwood, ricordiamo, non è nuova a premi prestigiosi: già nel 2014, quando la storia iniziava a muovere i suoi primi primi passi come cortometraggio, si aggiudicava l’ambito Globo d’oro. Il film è una parodia su Matera, una città che sembra destinata ad ospitare set cinematografici di genere biblico. Ma è anche una amara riflessione sul decadimento della poesia e sulla ignoranza della classe dirigente e politica. Il tutto, condito da tanta sottile e intelligente ironia.

Nel cast figurano anche Giovanni Esposito, Fabrizia Sacchi, Paolo De Vita, Tiziana Schiavarelli; il film è prodotto da Stefano Giuliani e Antonino Antonucci. “Dopo la lunga pausa forzata – ha dichiarato Andrisani – Sassiwood inizia la propria vita sotto i migliori auspici. Gli auguro sia lunga e felice”. “Essere stati premiati in un festival presieduto da Paul Haggis – ha aggiunto Vito Cea – è già motivo di grandissima soddisfazione per noi. Mi auguro che Sassiwood possa avere il successo che merita così come è stato per il cortometraggio”.