Gabriele Salvatores racconterà le nostre regioni a Expo 2020 Dubai

Sarà il regista Premio Oscar Gabriele Salvatores a raccontare Puglia e Basilicata, che sono tra le Regioni d’Italia aderenti all’Expo 2020 Dubai, il grande evento globale al via il primo ottobre, che si concluderà il 31 marzo.

Salvatores si è detto onorato di essere “stato scelto per questo compito” ha spiegato nell’incontro in streaming organizzato dalla Stampa Estera per presentare il Padiglione Italia. Un compito non è semplice “ma pieno di possibilità, emozioni e idee”.

La concezione generale del padiglione Italia è pensata dal direttore artistico Davide RampeIlo. Il compito del regista premio Oscar “quello di filmare il lavoro e il saper fare delle persone nelle varie regioni e raccontarle attraverso paesaggi, monumenti, opere d’arte”.

Nelle prossime settimane lo sguardo del regista premio Oscar, con la produzione di Indiana Production, attraverserà le Regioni, che hanno aderito al progetto, realizzando riprese che verranno poi editate e infine proposte per l’intera durata del semestre espositivo ai visitatori del Padiglione Italia. 

“Si tratta di una scelta che non può che renderci soddisfatti” commenta il presidente della Basilicata, Vito Bardi.  “Salvatores conosce la nostra regione, ha saputo renderne i colori nel suo bellissimo film ‘Io non ho paura’, tratto dal libro di Niccolò Ammaniti. Girato in gran parte a Melfi, il film colpisce per le luci abbaglianti delle distese di grano. Una luce – osserva Bardi – che riporta etimologicamente a uno dei significati dell’altro nome della Basilicata. Lucania terra di luce. Nell’expo di Dubai grazie alla sapienza e alle sensibilità di Salvatores i visitatori di tutto il mondo ammireranno le bellezze della nostra regione che tanto ha da dare e da mostrare: dalle Dolomiti lucane ai Sassi di Matera, dalle coste variegate alle colline del Vulture, dal Pollino alle sue valli. Un patrimonio – conclude Bardi – che affascina chi ne percorre gli itinerari e che merita di essere conosciuto”.