E’ alla X Edizione il “Bella Basilicata Film Festival”

Il Programma (clicca per ingrandire)

Il Programma (clicca per ingrandire)

BELLA – Anche per quest’anno il Bella Basilicata Film Festival si ripropone con i suoi segni distintivi: impegno e firma autoriale, una scelta di promozione cinematografica che vuole farsi presenza di promozione culturale sul nostro territorio.

La X Edizione del Bella Basilicata Film Festival, in programma dal 26 ottobre al 3 novembre presso il Cineteatro “Periz” di Bella, si qualifica come evento eccezionale per due ordini di motivi è un evento speciale che costituisce un’eccezione rispetto alle altre rassegne che ci sono sul territorio lucano; è un evento che rientra nelle eccellenze lucane e che proietta la stessa regione oltre i suoi confini.

Rispetto al primo punto, il BBFF rappresenta un’eccezione perché dedica la sua attenzione a tematiche ed a pellicole che anche per questa X edizione, proporrà film d’autore e d’essai, coinvolgendo attivamente i protagonisti (registi e/o attori) nella discussione e nei dibattiti successivi alle proiezioni per riflettere sulla funzione critica e socioculturale che riveste il cinema, nonché sul potenziale economico produttivo che lo stesso potrebbe rappresentare per la regione Basilicata.

In riferimento al secondo punto, il BBFF, negli anni, è riuscito ad imporsi sulle cronache e sulle riviste specialistiche nazionali dedicate ai film d’autore. È, ormai, un’iniziativa di qualità che si colloca in un circuito che ha superato i confini regionali. Il BBFF è considerato un punto di riferimento a livello regionale e nazionale per coloro che sono attratti ed affascinati dalle quelle pellicole che parlano del meridione e della nostra storia; quello che si racconta è il Sud ed il sud del mondo, dove, partendo dagli spunti filmici, si cerca di tracciare un profilo della nostra terra che va oltre l’idea archetipica comprendente tutta una serie di attributi utilizzati, molto spesso, in senso dispregiativo.

Nelle precedenti edizioni, il BBFF ha ospitato registi come: Mario Martone, Pasquale Scimeca, Giulia Cecere, Katalyn Esterray, Eduard Winspeare, Gianluca Tavarelli, Piero Sanna, Antonietta De Lillo, Fulvio Weltz, Giuseppe Ferrara, Luigi Di Gianni, Antonio Capuano; giovani registi come Ivan Polidoro, Simone Del Grosso, Donato Sansone, Mariangela Barbanente, Eva Ciuk; Antonello Faretta, Marco Di Marco, Ulderico Pesce , attori come: Mariano Rigillo, Giulio Brogi, Alessia Goria, Franco Nero, Gianfelice Imparato, ecc.

“Il BBFF – afferma l’assessore alla Cultura Vito Leone – pur svolgendosi interamente sul territorio del Comune di Bella, assume una valenza che va oltre i confini comunali e regionali, sia in riferimento ai temi che al pubblico ed agli artisti. Ciò che si porta in scena non è la sola regione Basilicata, ma la questione meridionale ed il sud (o meglio i sud del mondo). Da anni il paese si apre al confronto con registi ed attori italiani ed internazionali, ospitando centinai di appassionati provenienti anche dalle regioni limitrofe. L’evento rappresenta una finestra per proporre e valorizzare non solo la cultura e l’identità lucana – attraverso le proiezioni che vedono la nostra terra protagonista, ma anche il complessivo patrimonio storico, artistico, culturale e paesaggistico lucano. L’intervento di grandi registi ed attori, come nelle passate edizioni, sarà assicurato anche nella X Edizione”.

Anche quest’anno il Festival avrà una sezione interamente dedicata alle scuole, nelle giornate comprese tra il 28 e il 31 ottobre. Tra gli ospiti della kermesse i registi Pasquale Scimeca e Giuseppe Papasso, l’attore Marcello Mazzarella e l’attrice Maria Grazia Cucinotta.