Cultura. A trent’anni dall’inaugurazione, riaperto il Museo Archeologico Nazionale di Venosa

Oggi, dopo circa 30 anni dalla sua fondazione, verrà riaperto al pubblico, con un rinnovato allestimento espositivo, il Museo Archeologico Nazionale di Venosa (PZ), ospitato nel camminamento del castello di Pirro del Balzo e dedicato all’archeologo Mario Torelli di recente scomparso.

Multimedialità e accessibilità nei circa 800 metri quadrati di spazio, disposti in 6 aree per 150 metri complessivi.

Presenti alla conferenza stampa d’anticipazione, il governatore Vito Bardi, tra gli altri, il Sottosegretario alla Cultura, Lucia Borgonzoni, e il Direttore generale dei musei, Massimo Osanna.