I volontari Open Culture 2019 al Festival della Letteratura di Mantova e in diversi appuntamenti culturali in Basilicata

 

In occasione del Festivaletteratura di Mantova svoltosi dal 6 al10 settembre 2023, una delegazione di 3 Volontari dell’associazione Open Culture 2019 composta da Elena Perniola, Vincenza Perniola e Domenico Antonio Di Fato si è unita ai Volontari del Festival per condividere le competenze acquisite a supporto dell’evento.

Dal 1997, Festivaletteratura è uno degli appuntamenti culturali italiani più attesi dell’anno, una cinque giorni di incontri con autori, reading, percorsi guidati, spettacoli, concerti con artisti provenienti da tutto il mondo, che si ritrovano a Mantova per vivere in un’indimenticabile atmosfera di festa.

Insieme agli oltre 500 Volontari presenti provenienti da tutta Italia, i volontari dell’associazione Open Culture 2019 hanno operato nell’accoglienza e gestione del pubblico, oltre che guidare e supportare giovanissimi volontari del luogo alle loro prime esperienze. Tra le attività svolte, il supporto all’artista Roberto Conte con l’opera “Anima Liquida” attraverso il coinvolgimento del pubblico e la gestione di accoglienze e ingressi in Piazza Castello dove si sono svolti gli eventi principali del Festival.

La presenza a Mantova si inserisce nel Piano di Networking nato dalla collaborazione tra i Volontari Open Culture 2019 e la Fondazione Matera Basilicata 2019 con lo scopo di promuovere il Volontariato Culturale come buona pratica e portare l’esperienza di Matera come riferimento nell’ambito regionale e nazionale.

Durante l’estate i Volontari Open Culture 2019 sono stati infatti parte attiva di diverse manifestazioni culturali svolte sul territorio regionale come gli spettacoli teatrali itineranti di “Sogno d’una notte a quel paese” a Colobraro, il concerto di Niccolò Fabi realizzato nella splendida cornice dei Laghi di Monticchio per il Vulcanica Live Festival , la rievocazione della Congiura dei Baroni a Miglionico.

Il piano di Networking atto a diffondere l’importanza della cittadinanza attiva come Volontariato Culturale proseguirà per tutto il 2023 con altri appuntamenti di livello nazionale e internazionale.