Matera, 3 luglio: il giorno dei ricordi e dei bilanci

La sintesi della festa su TRM network

E’ il giorno dei ricordi e dei bilanci, dopo il lungo e tanto atteso 2 luglio a Matera. L’emozione della città di ritrovarsi a festeggiare la Madonna della Bruna è stata indescrivibile. La comunità è tornata a vivere i colori, i profumi, i suoni e le essenze di un evento giunto alla 633esima edizione.

E’ stata la Festa della Bruna di tutti, ma soprattutto di Uccio Santochirico, tra i più giovani autori della storia del carro trionfale. Ha dovuto aspettare due anni prima di consegnare alla piazza la sua opera di cartapesta, realizzata insieme ad altri professionisti e ai ragazzi diversamente abili della cooperativa Oltre l’Arte.

Un’onda di riconoscenza, affetto, stima e ammirazione ha travolto tutti gli organizzatori, a cominciare dall’Associazione Maria SS della Bruna guidata da Bruno Caiella. Volontari che hanno sottratto tempo al lavoro e alle famiglie pur di garantire la festa nella sua formula piena, nonostante le incertezze dettate dalla pandemia e le disposizioni sulla sicurezza sempre più stringenti.

Riti che resistono da oltre sei secoli con la devozione per la Madonna che si tramanda di generazione in generazione. Da qui la volontà forte di difendere momenti della tradizione che contribuiscono a determinare l’identità di un popolo.

Momenti di gioia e devozione impagabili, nutriti dalla preghiera e dall’entusiasmo di don Francesco Di Marzio, per il primo anno delegato arcivescovile.

Dai pastori ai cavalieri, dagli Angeli del carro allo staff dell’auriga Dino Chiefa, ogni protagonista ha contribuito a consolidare il senso di appartenenza alla festa e al culto mariano.

Tutto è stato raccontato con una diretta no stop su TRM Network dalle 3.55 del mattino. Oltre 20 ore di trasmissione per offrire ai telespettatori una narrazione ininterrotta. Emozioni, commenti e testimonianze raccolte dalle diverse troupe nei luoghi cruciali della festa, oltre che nei salottini allestiti nell’atrio del Conservatorio “E. Duni” di Matera e nella sede della Fondazione Matera – Basilicata 2019.

La sintesi della Festa della Bruna è in programmazione su TRM Network ( canale 16 del digitale terrestre e 519 di Sky) alle 14:00, 16:30, 20:00 e 22:30.