2 Luglio: Nuovo incontro in Prefettura, Domani la benedizione del Carro in diretta su TRM Network

Nelle prossime ore sarà adottata una decisione condivisa, dopo le ulteriori interlocuzioni nel pomeriggio, in Prefettura a Matera, per definire e riepilogare gli ultimi aspetti legati alla sicurezza per la Festa della Bruna. L’obiettivo è conciliare sicurezza e tradizione. Al centro dell’attenzione la decisione sulla scorta dei cavalieri al Carro, dalla Cattedrale verso piazza Vittorio Veneto, nei momenti conclusivi della giornata fino allo “strazzo”. Per i cavalieri una chiusura in anticipo della festa che di fatto stravolge la tradizione e per cui c’è stata una vera e propria sollevazione popolare. Per i responsabili della sicurezza, invece, si tratta di una necessità per limitare al massimo ogni possibile rischio per la salute pubblica. L’incontro del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica – fa sapere il vicepresidente della Provincia Emanuele Pilato – è stato positivo.

Intanto mentre si attendono notizie anche sul fronte fuochi pirotecnici del 2 luglio dopo il no da parte dell’Ente Parco della Murgia Materana allo spettacolo che conclude le celebrazioni, giovedì si entra nel vivo dei festeggiamenti per la Santa Patrona di Matera.

Curiosità e attesa per il 23 giugno quando, alle 21:30, il carro sarà svelato alla comunità. Dalla fabbrica nel rione Piccianello, TRM Network trasmetterà in diretta la cerimonia di benedizione dell’opera impartita da monsignor Caiazzo. Dal 24, sarà possibile ammirare l’opera realizzata dall’artista Eustachio Santochirico in collaborazione con i giovani della cooperativa Oltre l’arte dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 17:30 alle 22:00.