San Nicola 2022, terzo e ultimo giorno di celebrazioni: alle 18 in Basilica il prelievo della santa Manna

Terzo giorno della festa di san Nicola a Bari. Le celebrazioni religiose hanno aperto l’ultima giornata dedicata al santo patrono, la cosiddetta festa dei baresi, con la prima messa in Basilica alle 7,30, seguita da quella delle 9,30. In precedenza, alle 8, il lancio delle diane, i fuochi d’artificio diurni, che hanno illuminato il cielo grigio di questa mattina e risvegliato la città all’insegna dei festeggiamenti. Un ritorno, quello della tre giorni di san Nicola in presenza, particolarmente gradito ai cittadini di Bari, che sono tornati a vivere riti e tradizioni popolari. Dal corteo storico alla processione delle barche a mare, dai mercatini alle braci accese in strada, dall’esibizione delle frecce tricolori, alle luminarie e ai fuochi d’artificio.

In quest’ultimo giorno di celebrazioni, assumono particolare risalto i riti religiosi: alle 12 la messa in piazza Ferrarese e poi, alle 18, il momento più significativo del terzo giorno dedicato a san Nicola in Basilica, con la solenne celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo di Bari-Bitonto, monsignor Giuseppe Satriano, e il prelievo della santa Manna. In serata sarà ancora festa con i fuochi pirotecnici davanti al molo Sant’Antonio alle 22 e poi lo spettacolo musicale in piazza Mercantile alle 22.30. TRM Network, che ha seguito le fasi più importanti della tre giorni, continuerà a raccontare le emozioni della festa dei baresi in diretta dalla studio 2 a partire dalle 20, ripercorrendo i momenti salienti di san Nicola 2022.