Al conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari in scena il concerto dell’orchestra giovanile dedicato a Mozart

È stato tutto nel segno del genio di Mozart il concerto andato in scena al conservatorio Niccolò Piccinni di Bari e che ha coinvolto l’orchestra giovanile del conservatorio.

Nel corso dell’evento, i giovani maestri, diretti da Estevan Velardi, hanno eseguito l’Ouverture da “La clemenza di Tito”, la Sinfonia n.25, l’Ouverture da “Don Giovanni” e la Sinfonia n.40.

Le note della musica di Mozart hanno animato l’auditorium Nino Rota dove si è potuto accedere, gratuitamente, nel totale rispetto delle normative anti contagio. Al termine dell’esecuzione, un lungo, scrosciante applauso si è alzato dalla platea gremita.

Due opere particolari quelle suonate dalla giovane orchestra del conservatorio Piccinni, perché sono le uniche che Mozart ha composto in Sol minore. Due opere che raccontano due momenti diversi della vita del compositore: la giovinezza e la maturità.