La Terra di Bari a Casa Sanremo tra degustazioni e narrazioni turistico/culturali

L’iniziativa è promossa da Confesercenti Bari

La Terra di Bari sarà a Casa Sanremo per la 72esima edizione del Festival, in programma dall’1 al 5 febbraio. L’associazione promuoverà il brand Puglia tra degustazioni e narrazioni turistico-culturali.

Raccontare la Puglia attraverso le tradizioni culturali, enogastronomiche e le eccellenze dei territori. Questo l’obiettivo dell’associazione ‘Terra di Bari in-canta’, che sara’ a Casa Sanremo per la settantaduesima edizione del festival in programma dall’1 al 5 febbraio.

L’iniziativa, promossa da Confesercenti Bari, in collaborazione con il consorzio Gruppo Eventi, i Comuni di Mola di Bari, Conversano, Rutigliano, Noicattaro, Putignano, Castellana Grotte, la fondazione del Carnevale di Putignano e le Grotte di Castellana srl, si svolgerà nella clubhouse di Casa Sanremo, l’hospitality ufficiale del festival che quest’anno festeggia i suoi 15 anni. All’evento interverrà anche Nico Gronchi, vicepresidente vicario nazionale Confesercenti.

“L’idea di Casa Sanremo – spiega la presidente Confesercenti Bari, Raffaella Altamura – nasce dall’esigenza di creare un ‘ponte ideale’ tra imprese e istituzioni con l’obiettivo di promuovere e valorizzare le peculiarità distintive edautentiche della nostra regione e consolidare la centralità delle imprese che l’associazione rappresenta”.

“La settimana sanremese – aggiunge Francesco Fiore, coordinatore delle sedi territoriali Confesercenti Bari – prevede diversi momenti che si alterneranno tra il racconto delle città coinvolte nel progetto mediante talkshow ai quali parteciperanno i rappresentanti delle istituzioni ed esperti conoscitori del territorio, l’offerta turistico/culturale della Puglia, i cooking show con i nostri cuochi impegnati nelle degustazioni di prodotti locali”.