Giornata Dialetto, Lauciello (Unpli Puglia): “Le Pro Loco in prima fila per la tutela del patrimonio immateriale”

“I pugliesi sentono vivo e forte il loro dialetto e lo celebrano in vari modi: reading letterari, rievocazioni storiche, rappresentazioni teatrali in vernacolo, presentazione di libri sulla storia locale, concorsi e animazione musicale. Alle tantissime Pro Loco pugliesi che hanno organizzato eventi mirati alla promozione del dialetto, nonostante l’ancora pesante periodo che stiamo attraversando, esprimo il ringraziamento del comitato regionale Unpli Puglia per il dinamismo e la passione che hanno profuso”, commenta così le attività ideate nell’ambito della Giornata nazionale del Dialetto e delle lingue locali il presidente Unpli Puglia Rocco Lauciello.

“Tante sono le Pro Loco che hanno inteso rinviare le iniziative promozionali del dialetto, tante quelle che, in piena sicurezza e tenendo conto delle utili norme vigenti, stanno invece presentando nella giornata odierna manifestazioni”, continua Lauciello, “L’Unpli è capofila nella valorizzazione e nella salvaguardia del patrimonio immateriale e intende proseguire su questo percorso per tramandare ai più giovani e alle future generazioni un elemento cardine delle radici delle singole comunità, il dialetto per l’appunto”.