Danza, riparte il progetto di formazione internazionale “Equilibrio Dinamico Ensemble”

L’iniziativa nasce dall’idea della coreografa Roberta Ferrara

Qualità e versatilità, sono queste le parole chiave del progetto di formazione “Equilibrio Dinamico Ensemble” organizzato dalla Compagnia Equilibrio Dinamico. Nata da un’idea della coreografa Roberta Ferrara, l’iniziativa, giunta all’ottava edizione, si pone l’obiettivo di offrire ai giovani danzatori un ambiente dove riconoscersi, sperimentare, approfondire le proprie capacità, scoprire i propri punti di forza, maturare conoscenza e consapevolezza del proprio corpo tramite lo studio e le diverse esperienze con numerosi professionisti. Il percorso formativo verrà ospitato nello Spazio Murat e in altri luoghi di Bari come l’AncheCinema, il Teatro Piccinni, il Castello Svevo dove sarà realizzato un dance movie che avrà come protagonisti trenta danzatori. Oltre ai luoghi cittadini saranno interessati due teatri dell’area metropolitana di Bari entrambi recentemente restaurati: il nuovo Teatro Comunale di Ruvo e il Teatro Comunale di Putignano per le residenze artistiche. L’Ensemble permette di sviluppare una poetica intima e personale, offrendo una formazione individuale e nel contempo favorendo il lavoro di squadra, un confronto continuo. Nasce per dare la possibilità di effettuare una vera e propria ricerca fra i linguaggi della danza e trovare, all’interno di un percorso formativo condotto da professionisti affermati, uno sguardo completo del termine ‘contemporaneo’, affiancando discipline non solo pratiche ma anche teoriche. I danzatori verranno seguiti nei primi step di audizioni e offerte di lavoro, guidati nella scelta del proprio futuro, programmando loro un piano di studio personalizzato e un calendario di audizioni affini alle loro skills. La Compagnia Equilibrio Dinamico quest’anno festeggia i dieci anni dall’inizio delle attività. Il 2021 è un anno importante che si concluderà a dicembre con un evento speciale in programma al Teatro Piccinni di Bari.