Veronesi e Nancy Brilli al centro della seconda serata di Marateale

Ai giovani: lo studio sia alla base della vostra professionalità, oggi arriva Chad Kennedy della Warner Bros

“Il cinema va visto in sala, vedere un film al computer è solo un’alternativa”. Così, ai giovani, il regista Giovanni Veronesi tra i protagonisti di Marateale. nella seconda serata la proiezione dei cinque corti finalisti del concorso “ Marateale in short” vinto dal regista, sceneggiatore e produttore cinematografico lucano, Giuseppe Marco Albano, premiato da Veronesi e dal lucano Rocco Papaleo.
A seguire la sfilata di abiti ispirati al mondo del cinema, e poi tante interviste tra cui quella a Nency Brilli che ha parlato del suo esordio, ad appena 19 anni invitando i giovani “ a studiare tanto”.
Anche oggi tanti ospiti. Cresce l’attesa per il dialogo con Chad Kennedy, vicepresidente del dipartimento televisivo della Warner Bros. Sul palco, infine, saliranno l’attrice Elisabetta Pellini e Andrea Roncato. Domani sarà la volta di Lillo, Paolo Genovese e Matt Dillon e Miss Earth Italia Giulia Ragazzini, mentre sabato gran finale con Carlo Verdone, Giovanni Allevi, Alessio Boni.