Anche a Matera “Facciamo luce sul teatro”; si illumina il “Guerrieri”

MATERA. I teatri italiani si illuminano  in nome delle migliaia di artisti, tecnici e maestranze senza lavoro e con le stagioni bloccate da un anno.

“Facciamo luce sul teatro” è l’ iniziativa lanciata da U.n.i.t.a. – Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo per lunedì 22 febbraio, a un anno dalla prima chiusura a macchia di leopardo dei sipari causa pandemia, alla quale stanno aderendo palcoscenici piccoli e grandi, pubblici e privati.
L’invito è a illuminare e tenere aperti gli edifici dalle 19.30 alle 21.30.

Un’iniziativa che ha coinvolto i teatri di tutta Italia, quelli più piccoli, che costituiscono la linfa vitale del sistema teatrale italiano, i grandi teatri nazionali e i più importanti Teatri dell’Opera del nostro paese.

A Matera ha aderito il Cine Teatro “Guerrieri” in collaborazione con Be Sound che ha offerto una installazione illuminotecnica ideata per l’occasione e da Iac – Centro Arti Integrate.