Tornano gli appuntamenti del Network Internazionale Danza Puglia con “L’arte dello spettatore”

L’emergenza sanitaria non ferma il Network Internazionale Danza Puglia che torna con gli appuntamenti online.

Il primo domenica 31 gennaio alle 18 con il progetto di formazione “L’arte dello spettatore”, con lo spettacolo Hikikomori del regista e coreografo Vito Alfarano. Organizzata dall’associazione Ri.E.S.Co, con il sostegno del Teatro Pubblico Pugliese, l’iniziativa giunta alla sua settima edizione, è gratuita e sarà programmata online alle 18 come sta avvenendo per le numerose attività del Network che in questi mesi non si sono mai interrotte ma che sono state rimodulate attraverso l’utilizzo di piattaforme online. “Hikikomori” è un termine giapponese che significa letteralmente “stare in disparte”. La performance rappresenta la scelta di coloro che decidono di mettere ai margini la realtà circostante chiudendosi nella propria stanza: disinteressarsi ai rumori, alle luci, alle voci degli altri. Astrazione e straniamento. Una solitudine scelta che, imprevedibilmente, risulta essere condivisa con altri coetanei. Il Network Internazionale Danza Puglia nasce dall’idea del coreografo e danzatore, nonché direttore artistico, Ezio Schiavulli, con la volontà di offrire una visione professionale dedicata alla formazione di danzatori, insegnanti e spettatori della danza della Regione Puglia. I prossimi appuntamenti saranno domenica 14 Febbraio alle 18.00, con la proiezione video dello spettacolo “SHIVER” e domenica 7 Marzo alle 18.00 proiezione video dello spettacolo “PANTA RHEI”