Lonely Planet on the road: tappa in Basilicata

Un viaggio attraverso la Penisola per raccontare l’estate italiana e rilanciare le bellezze del Paese dopo l’emergenza coronavirus.

È questo lo scopo del “Live tour Italia on the road” organizzato da Lonely Planet con il patrocinio di Enit, Agenzia nazionale italiana turismo, insieme ad autori Lonely Planet, influencer e video maker.

La traversata prenderà il via il 29 giugno da Skyway Monte Bianco, in Valle d’Aosta, il punto più alto d’Italia, per arrivare, dopo tre settimane di viaggio trascorse attraverso 7 regioni, a Matera e in altri territori della Basilicata .

Come spiega la casa editrice specializzata in guide turistiche, “quest’anno visitare il nostro paese vuol dire aiutarlo avendo la possibilità di scoprire e ammirare luoghi bellissimi che pensavamo di conoscere ma che per la prima volta saranno (quasi) tutti per noi”. A ispirare questo progetto è la nuova edizione della guida “Lonely Planet Italia on the road”, da pochi giorni in libreria e vero e proprio simbolo di questa stagione. Il live tour ne arricchisce le proposte e porta alla scoperta di altri emozionanti itinerari da percorrere in auto, in moto, a piedi e in bicicletta.

Alla conferenza stampa di presentazione del progeto intervenuti, via web, il direttore dell’Apt Basilicata e l’assessore al Turismo del Comune di Matera, Marianna Dimona.