Apre la mostra “l’Appia ritrovata, in cammino da Roma a Brindisi”

Al via dal pomeriggio di mercoledì 4 marzo la mostra fotografica, documentaria e multimediale curata dal “camminatore” Paolo Rumiz che insieme ai suoi compagni di viaggio – Riccardo Carnovalini, Alessandro Scillitani e Irene Zambon – nell’estate del 2015  ha percorso a piedi in 29 giorni il cammino lungo l’antico tracciato romano della via Appia.

La presentazione ufficiale si è svolta al ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, con Dario Franceschini che, insieme allo scrittore e giornalista Rumiz, ha illustrato il progetto  del Mibact denominato appunto “Appia Regina Viarum – valorizzazione e messa a sistema del cammino lungo l’antico tracciato da Roma a Brindisi”.

L’esposizione, allestita nel Casale di Santa Maria Nova all’interno del Parco Archeologico dell’Appia Antica, diretto da Simone Quilici, è promossa dal Servizio II del Segretariato Generale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo invita alla scoperta della prima grande via europea.