Tiromancino da Matera a Roma: l’artigiano Daddiego consegna targhe ai musicisti

Foto Ansa

Foto Ansa

Matera. Le note di “Per me è importante”, uno dei brani di maggior dei “Tiromancino”, con un ponte ideale tra i simboli di Matera, i rioni Sassi, e di Roma, il Colosseo.
E’ l’omaggio in terracotta policroma incisa a freddo, realizzato dall’artigiano materano Marco Daddiego, per un riconoscimento alla band guidata da Federico Zampaglione e che annovera tre musicisti lucani: i materani Marco Pisanelli (batterista), Antonio “Toto” Marcucci (chitarra) e Francesco “Ciccio” Stoia (basso) di Marconia (Matera). L’opera stata consegnata dall’artigiano a Pisanelli e a Marcucci. L’opera, denominata “La creazione di un attimo”, è stata realizzata per ogni componente del gruppo e misura 15 per 21 centimetri. E’ stata consegnata dall’artigiano a Pisanelli e a Marcucci. La targa entrerà a far parte della “bacheca” dei “Tiromancino” quale connubio musicale tra Roma e Matera. Pisanelli e Marcucci, amici di lunga data di Daddiego, hanno mosso i primi passi musicali con la band “Le Mani”: oggi hanno detto di aver apprezzato molto il dono perchè “primo riconoscimento” della città alla loro carriera. Daddiego ha evidenziato la scelta del brano “Per me è importante”, tra i più apprezzati dai fan e segno di un legame tra passione e successo nel nome dell’amicizia. (ANSA).