Con Irazoqui al via Matera InCanta Dante

Enrique Irazoqui

Enrique Irazoqui

MATERA – L’attore catalano Enrique Irazoqui, che interpretò 50 anni fa a Matera Cristo nel film “Il Vangelo Secondo Matteo” di Pier Paolo Pasolini, aprirà a Matera la lettura diffusa dei canti della Divina Commedia per “Matera inCanta Dante”, organizzato dal Comitato promotore club Unesco Matera, circolo La Scaletta e società Dante Alighieri.

Nel pomeriggio, nella corte dell’ex ospedale di San Rocco la cerimonia inaugurale con l’attore lucano Ulderico Pesce che ha recitato il monologo “L’Ulisse mancato”. Alla maratona delle letture che coinvolgerà per tre giorni 400 persone anche sei detenuti del carcere di Matera.

Scenario per la lettura dell’Inferno, domani alle 19:00 negli ipogei di piazza Vittorio Veneto. I canti del Purgatorio saranno letti sabato, alle ore 16, nella piazzetta Pascoli; quelli del Paradiso domenica 4 ottobre, con inizio alle 9, in piazza San Pietro Caveoso, nei rioni Sassi. Gli organizzatori diffonderanno su maxischermi anche canti registrati, tra i quali quelli di Vittorio Sgarbi, del regista Francisco Arrabal che girò a Matera nel 1975 il film “L’albero di Guernica”, della ex pallavolista della Pvf Matera Consuelo Mangifesta e del comico lucano Dino Paradiso. La regia della lettura diffusa della Divina Commedia è curata da Franco Palmieri, con l’apporto dell’attore e regista della compagnia Talia Teatro, Antonio Montemurro.