Fede e Arte in un convegno a Palazzo Lanfranchi di Matera

“Fede e Arte: la via della bellezza” Martedì 26 maggio 2015 ore 18:00

Palazzo Lanfranchi - MateraMATERA – Ad organizzare l’incontro è la Conferenza Episcopale di Basilicata in preparazione al 5° Convegno Ecclesiale della Chiesa italiana di Firenze che si terrà dal 9 al 13 novembre 2015: “In Gesù Cristo il nuovo umanesimo”.

Il saluto iniziale è affidato a S.E. Mons. Salvatore Ligorio mentre le conclusioni sono affidate a S.E. Mons. Vincenzo Orofino. Relatori saranno il Prof. Giorgio Agnisola, della Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, critico d’arte, che parlerà dell’ “Arte e il senso dell’oltre” e Marco Pelosi che presenterà alcune opere (12, due per ogni diocesi della Basilicata) evidenziando come “l’arte è epifania dell’umano”.

Questo Convegno è il primo di una serie di 3 e i prossimi si terranno a Viggiano (17 ottobre) sul Creato, la salute e il lavoro e a Potenza (29 ottobre) sulla religiosità popolare.

“La scelta di Matera per questo convegno su fede e arte è motivata dalla nomina della Città dei Sassi a Capitale europea della cultura 2019 e anche dalla ricchezza di espressioni artistiche originate dalla fede di un popolo. Il binomio fede e arte non è forzato anzi è connaturale perché l’arte esprime ciò che di più intimo c’è nell’uomo e la fede si manifesta nella bellezza. La bellezza dell’arte è epifania dell’umano e di Colui che dà senso e pienezza alla vita dell’uomo”.