Matera. La cultura del vicinato in un convegno promosso dall’associazione MUV

IL VICINATO - Tavolo dei relatori del ConvegnoMATERA – Il vicinato, declinato attraverso tutte le sue connotazioni, da quelle linguistiche a quelle squisitamente culturali, da quelle architettoniche a quelle sociologiche, senza dimenticare la coordinata legata alla toponomastica.

Questi in estrema sintesi gli aspetti emersi nel corso del convegno organizzato a Matera dall’associazione MUV – Museo della Memoria Collettiva di Matera.

Ai lavori, corredati da un video realizzato con un ricco ventaglio di immagini e foto, hanno preso parte l’avvocato Raffaello De Ruggieri, Presidente della Fondazione Zetema, il professor Emanuele Giordano, docente ed esperto di storia della lingua e della dialettologia italiane, l’architetto Renato Lamacchia, la professoressa Monica Dell’Aglio, ricercatore di linguistica dell’Università della Basilicata, e Angelo Sarra, Culture del Dialetto e delle Tradizioni Popolari materane.