Al via a Matera il coordinamento nazionale di Opera romana pellegrinaggi

Il coordinamento all'istituto Sant'Anna

Il coordinamento all’istituto Sant’Anna

Ha preso il via ieri, presso l’istituto Sant’Anna, a Matera, l’undicesimo coordinamento nazionale dei collaboratori dell’Opera Romana Pellegrinaggi, l’incontro annuale più importante per il tour operator religioso, organizzato in collaborazione con Regione e Apt di Basilicata e con la locale Camera di Commercio, in programma fino al 13 novembre e quest’anno incentrato sul tema “Pellegrinaggio: tempo e luogo di riconciliazione”. Triplice l’obiettivo dell’evento, che per la prima volta si svolge in una città del Sud Italia: la verifica di quanto finora fatto, la presentazione dei programmi 2015, nei quali per la prima volta rientra un itinerario tutto lucano incentrato su Matera e il rupestre sacro ma non solo, e l’approfondimento pastorale e formativo dei partecipanti. Circa 250 i collaboratori coinvolti tra assistenti spirituali, animatori pastorali laici, incaricati parrocchiali e diocesani, promotori e organizzatori dei pellegrinaggi provenienti da tutta Italia per un momento di incontro, riflessione, presentazione e anche di preghiera. Nell’ambito della programmazione odierna di Trm h24, alle ore 15:15, vi proporremo uno spazio di approfondimento con le interviste al vice-presidente e amministratore delegato di Opera romana, monsignor Liberio Andreatta, al direttore dell’Apt di Basilicata, Giampiero Perri, e al sindaco di Matera, Salvatore Adduce. Spazio, inoltre, nei nostri notiziari, all’evento di chiusura della prima giornata: il recital “Poema della croce” a cura di don Vito Telesca.