Presentata a Potenza la prima edizione delle “Ruraliadi”

RuraliadiPOTENZA – La fiaccola olimpica si accenderà metaforicamente nell’area del Marmo Melandro, dove dal 21 agosto al 27 settembre , le discipline sportive tradizionali cederanno il posto ad inedite gare di Ruralità. E’ questo il senso di “Ruraliadi” organizzato dal Gal Marmo Melandro con l’obiettivo di valorizzare il territorio, attraverso una formula inedita.

I 15 Comuni lucani, ricadenti nell’area, costituiranno delle squadre per sfiderarsi ”in singolar tenzone”, a colpi di giochi antichi e della tradizione contadina, come il lancio del ferro di cavallo, il tiro della mela con l’olio, o una gara degustativa di peperoncino. Tutte competizioni inventate tenendo conto delle peculiarità e delle caratteristiche di ruralità di ciascun paese.

La cerimonia di apertura, come ogni olimpiade che si rispetti, è prevista il 21 agosto a  Vietri di Potenza (Potenza). Le altre tappe si terranno invece negli altri comuni e si concluderanno tutte con le degustazioni di prodotti tipici e momenti musicali. Infine, secondo una vera e propria classifica, sarà proclamato il vincitore nella tappa di Satriano di Lucania il 27 settembre.