Mater Sacra, la forza della rappresentazione e il legame col territorio

MATERA – Luci, suoni e drammaturgia: sono state queste, nel corso delle giornate simbolo della settimana santa, le colonne portanti di “Mater sacra…ricordati di me”. Ma il cuore stesso di questo potente spettacolo risiede probabilmente nella universalità del messaggio e nel suo intimo legame col territorio. Nell’intervista riportata nella pagina, l’analisi di Gianpiero Francese, regista di Mater Sacra.