Da Ratzinger a Sinatra: 50 in uno i personaggi di Massimo Lopez

ciao frankieMATERA – Conciliare Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Papa Ratzinger e la straordinaria voce di Frank Sinatra? Si può, se a salire sul palco è Massimo Lopez. Lo si potrebbe definire un “one-man-show” di ottimo livello, il suo, ma in questo caso sarebbe alquanto riduttivo, dal momento che sul palco compaiono in effetti una cinquantina di personaggi illustri, oltre alla presenza fisica di una grande orchestra, la “Big Band Jazz Company”. Massimo Lopez, che in “Ciao Frankie” è diretto dal fratello Giorgio, dà prova di grande eclettismo alternando i meravigliosi brani di Frank Sinatra alle sue migliori interpretazioni e citazioni. Il risultato è uno spettacolo ininterrotto di circa due ore fra canzoni, gags ed intermezzi vari, senza alcun calo emotivo. Protagonista assoluta: la musica di “Frank Sinatra”. Fra una battuta e l’altra, le esecuzioni musicali costituiscono la vera struttura dello spettacolo, e sono rese in modo assolutamente serio. Non che ci si possa stupire della camaleontica voce di Lopez, ma l’assoluta padronanza dell’interpretazione musicale è inaspettata e l’abilità canora risulta davvero notevole. I pezzi scelti, una ventina, sono tutti famosi e decisamente orecchiabili e si avvalgono di testi indiscutibilmente splendidi, così fra jazz e swing la serata si svolge come un piacevolissimo e colto spettacolo di intrattenimento, leggero ma non troppo, modulata sulle note di sessantacinque anni di storia della musica. Negli stacchi tra un pezzo e l’altro, sulla scena, scorre una carrellata di innumerevoli personalità: gli ultimi quattro Presidenti della Repubblica, vari papi e, naturalmente, l’immancabile Mike Buongiorno. Insomma uno spettacolo variegato e di alta qualità artistica e musicale, quello andato in scena, ieri sera presso il teatro Duni a Matera. Prossimo appuntamento con la stagione 2009-2010, Voglia di Teatro, promossa da Incongress, giovedì 10 dicembre con l’Amleto di Shakespeare, interpretato da Alessandro Preziosi.