Una materana allo “Zecchino d’Oro”

Matera. C’è anche una materana tra i protagonisti della cinquantaduesima edizione dello “Zecchino d’Oro” dal 17 al 21 novembre in Eurovisione su Rai 1. Si chiama Arianna Paolicelli, ha dieci anni ed è stata selezionata tra ben 4500 baby – candidati; la piccola non ama solo il bel canto, frequenta il Conservatorio, è al secondo anno di pianoforte e le piace ballare. Nove sono in totale i bambini provenienti da tutta Italia scelti per partecipare al festival della canzone per bambini, cinque invece quelli provenienti da Germania, Inghilterra, Bulgaria e Malta per interpretare le quattro canzoni estere. Il brano che canterà Arianna si intitola “Buonanotte mezzo mondo“ e ha come tema il fuso orario, una delle tante differenze di ciascun paese; nonostante le divisioni la canzone ricorda che dovunque noi siamo “avremo tutti un bacio che ogni giorno chiuderà”. Lo spirito dello ” Zecchino d’oro” è naturalmente che a vincere non siano i bambini, ma le canzoni”. Arianna partirà presto per Bologna accompagnata dai suoi genitori e dalla sorellina più piccola Ilaria, anche lei due anni fa ha partecipato allo “Zecchino d’Oro”. Lo kermesse canora ha accompagnato l’infanzia di tantissime generazioni, diventando un fenomeno di costume, atteso e seguito tanto da essere trasmesso in eurovisione. Rappresenta, inoltre, un’ottima vetrina di promozione turistica e per queste ragioni l’Amministrazione Provinciale del presidente Stella ha deciso di sostenere Arianna e la sua famiglia, promuovendo nelle diverse iniziative collaterali alla kermesse le eccellenze del nostro territorio. Prevista anche una cena internazionale a cui la Provincia parteciperà proponendo una serie di piatti tipici della nostra tradizione culinaria. Ma sarà il talento della giovanissima Arianna il vero motivo di orgoglio per l’intera provincia.