Arrestato un salentino 66enne a Leverano per detenzione e spaccio di droga

L’uomo, trovato con eroina e denaro, è stato posto agli arresti domiciliari

Nelle prime ore dell’alba di ieri, i Carabinieri della Stazione di Leverano hanno arrestato un uomo di 66 anni, ritenuto presunto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione si inserisce in un’articolata attività di indagine volta a contrastare l’uso e lo spaccio di droga nella zona.

L’indagine, condotta con mirati servizi di osservazione, ha permesso di identificare il modus operandi del presunto pusher. Nei pressi dell’abitazione dell’uomo, i militari hanno notato un insolito via vai di persone, presumibilmente acquirenti di narcotici. La perquisizione personale e domiciliare, eseguita con il supporto del Nucleo Cinofili di Modugno e del cane antidroga ONE, ha portato al rinvenimento di 33 grammi di eroina, oltre 3.300 euro in contanti e materiale per il confezionamento della droga.

Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Al termine delle operazioni, l’uomo è stato arrestato e sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica.