Traffico di droga tra Foggia, Bari e Bat: 31 arresti e sequestri per oltre 2 milioni

31 gli arresti e sequestri preventivi per un valore oltre 2 milioni di euro da parte della Guardia di Finanza

31 misure cautelari e il sequestro preventivo di beni per un valore di circa 2 milioni di euro, tra cui 28 terreni agricoli, 7 appartamenti, 900mila euro in contanti, saldi attivi di conti correnti e 2 automobili. Questo il bilancio dell’operazione condotta dalla Guardia di Finanza di Bari in collaborazione con quella di Foggia sulla base di un’ordinanza di emessa dal GIP del tribunale di Bari e riguardante reati di criminalità organizzata finalizzata allo spaccio di droga nelle province di Bari, Bat, Foggia, Teramo e Chieti. 15 le misure cautelari in carcere, 14 gli arresti domiciliari e due obblighi di dimora per altrettanti soggetti ritenuti responsabili di una capillare attività dedita al traffico di stupefacenti: Un groppo criminale con sede operativa nella provincia di Foggia ma con propaggini a Bari, Bat ma anche a Chieti. Per operare sul territorio per il controllo dello spaccio, l’organizzazione si serviva di ausili come una cassa comune, comunicazioni criptate a circuito chiuso, il supporto di attività commerciali di copertura delle attività illecite. E ancora, assistenza legale e mantenimento dei sodali arrestati.