Aggrediti operatori sanitari al pronto soccorso di Foggia

La direttrice del pronto soccorso del policlinico Riuniti di Foggia, Paola Caporaletti, è stata vittima di un’aggressione mentre era in servizio nella struttura ospedaliera. Stando a quanto si apprende, è stata prima aggredita verbalmente e poi strattonata – per motivi non ancora chiariti – da alcune persone che erano all’interno del pronto soccorso. Con lei sono stati oggetto di aggressione verbale anche alcuni operatori sanitari. Caporaletti avrebbe già presentato denuncia. Un nuovo episodio che si va ad aggiungere ad altre aggressioni avvenute nelle ultime settimane ai danni di operatori sanitari del pronto soccorso dell’ospedale foggiano. Immediata la solidarietà dell’assessore regionale alla sanità Rocco Palese che, “avendo appreso dal sindaco di Foggia e dal direttore generale dell’azienda ospedaliera policlinico Riuniti dell’aggressione avvenuta oggi nei confronti di operatori sanitari in servizio nel pronto soccorso” ha espresso “vicinanza a chi è stato colpito e ha chiesto alla direzione strategica dell’ospedale di porre in essere tutte le attività sia di denuncia che di prevenzione affinchè questi episodi siano puniti e non si ripetano ancora”.