Brindisi: intensificati i controlli dei Carabinieri per le festività pasquali

Durante le festività pasquali, il Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi ha messo in atto un’ampia operazione di controllo del territorio, per garantire sicurezza e legalità

In occasione delle celebrazioni pasquali, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Brindisi ha intensificato le attività di vigilanza e controllo su tutto il territorio, con particolare attenzione alle giornate di Pasqua e Pasquetta. L’obiettivo è stato quello di rafforzare la presenza istituzionale e di trasmettere un senso di sicurezza alla comunità locale e ai numerosi turisti presenti.

Le operazioni si sono concentrate nelle località più frequentate, nelle vie di maggiore passaggio e nei pressi dei principali luoghi di aggregazione e divertimento. Attraverso un efficace dispiegamento di forze e postazioni di controllo, i Carabinieri hanno monitorato le movimentazioni di persone, accertando il rispetto delle normative vigenti in materia di circolazione stradale e prevenzione degli illeciti.

Nell’ambito di queste attività, sono emersi alcuni casi di violazione della legge:
– Un uomo di 44 anni, già in detenzione domiciliare a Carovigno, è stato arrestato per esecuzione di una sentenza di reclusione relativa a reati di detenzione di droga a scopo di spaccio e violazioni edilizie.
– Varie denunce in stato di libertà sono state effettuate per motivi che includono l’evasione dagli arresti domiciliari, guida senza patente, violazioni degli obblighi legati alla custodia di veicoli sequestrati e non rispetto delle prescrizioni legate a misure di prevenzione.

In aggiunta, sono state svolte numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, controlli su individui sottoposti a misure cautelari, verifiche su veicoli e esercizi pubblici, con l’emanazione di diverse sanzioni per infrazioni al codice della strada, dimostrando l’impegno delle forze dell’ordine nella tutela della sicurezza e dell’ordine pubblico.