Venosa, non si ferma all’alt e tenta la fuga: inseguito e arrestato dai Carabinieri

Durante le attività di controllo sulle arterie stradali della provincia, nella giornata di giovedì, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Venosa hanno arrestato, in flagranza di reato, un giovane di 23 anni di Cerignola (FG) con precedenti di polizia. Il giovane si trovava a bordo di una Ford condotta da altro complice ed assieme a lui percorreva la via Appia di Venosa. All’alt dei Carabinieri, invece di accostare, il conducente ha accelerato verso il centro abitato. Di lì è scattato l’inseguimento del veicolo da parte dei militari, fino a quando i sospettati hanno perso il controllo dell’auto andandosi a schiatare contro un’altra macchina parcheggiata. Il conducente è riuscito ad abbandonare l’autovettura dandosi alla fuga nei vicoli del paese mentre il passeggero è stato prontamente bloccato dai militari dell’Arma. Durante la perquisizione del veicolo, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato utensili da scasso e guanti da lavoro. Il gip di Potenza, dopo la convalida dell’arresto, ha disposto, per il giovane 23enne, l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.