Tempesta di vento su tutta la Puglia: mareggiate e voli dirottati. E’ allerta gialla in tutta la regione

Venti fino a 90km/h. In Puglia è allerta gialla nella giornata di domenica 10 marzo, a causa di una tempesta di vento che sta interessando tutta la regione. E sono le foto postate sui social che raccontano i danni che si stanno registrando da nord a sud della Puglia.

Le zone più colpite sono le province di Taranto e Bari, il Salento e la parte orientale del Gargano. È l’effetto di un profondo vortice ciclonico di origine atlantica che sta facendo il suo ingresso in Europa dalla Francia.

Il forte vento sta creano disagi alla circolazione aerea all’aeroporto di Bari-Palese: in alcuni casi è stato necessario anche dirottare l’atterraggio all’aeroporto di Brindisi, proprio come accaduto a un volo proveniente dall’aeroporto di Parigi Orly. Va peggio lungo le coste: sono stati cancellati tutti i traghetti da e per la Puglia.

Inizia anche la conta dei danni, dovuti ad alberi sradicatati o pericolanti nella campagne, ma anche in città. Paura a Turi dove è caduto un albero in pieno centro cittadino. Anche a Bari un grosso ramo si è staccato da un albero ed è caduto in viale Magna Grecia. A quanto si apprende anche in questo caso non dovrebbero esserci danni a persone o cose. A San Pietro Vernotico, nel Brindisino, invece Via Mare è stata chiusa al traffico a causa della caduta di cinque pali Telecom. Il maltempo ha colpito anche il Salento: a Otranto si è formata una grossa tromba marina, rimasta al largo senza mai toccare terra.

La burrasca di scirocco continuerà per tutta la giornata di domenica, per poi lasciare spazio a partire da lunedì 11, alla pioggia. La tregua potrebbe arrivare a partire da mercoledì.