Operatori del 118 aggrediti durante un soccorso a Foggia. “Siete arrivati in ritardo”

Aggressione ai danni degli operatori del 118 durante un intervento di soccorso a Foggia.
Stando a quanto ricostruito, gli operatori sanitari sono stati allertati dalla centrale operativa ieri mattina per un intervento e quando sono giunti sul posto sono stati aggrediti da un uomo che li ha minacciati e ha sferrato calci e pugni contro l’ambulanza, accusando il personale di essere arrivato tardi.
I sanitari sono risaliti a bordo dell’ambulanza e hanno contattato le forze dell’ordine. Sul luogo dell’intervento è stato inviato un nuovo mezzo di soccorso e gli operatori – a quanto si è appreso – sono riusciti a riportare la calma e a condurre in ospedale la persona che necessitava di cure. “Non siamo tutelati, chiediamo maggiori garanzie”, dicono gli operatori del 118. Le indagini sono affidate alla polizia che sta ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto.