Operazione anti-crimine a Lecce e Brindisi: 4 arresti per rapina e estorsione

Nella giornata odierna, un’operazione coordinata dai Carabinieri della Stazione di Lecce Santa Rosa, con il supporto delle Compagnie di Lecce, Campi Salentina e Brindisi, ha portato all’arresto di quattro persone.

Gli arresti sono stati effettuati in seguito all’emissione di un’ordinanza di custodia cautelare da parte del Gip del Tribunale di Lecce, su richiesta della Procura della Repubblica locale. Le accuse mosse nei confronti degli arrestati includono rapina pluriaggravata ed estorsione in concorso; a uno degli individui è inoltre contestata la detenzione di materiale pornografico minorile.

Le indagini, scaturite da un precedente provvedimento cautelare datato 27 maggio 2023, hanno preso avvio dopo il sequestro forense di dispositivi elettronici appartenenti agli indagati, uno dei quali conteneva materiale pornografico realizzato con minori. Secondo le accuse, i soggetti avrebbero compiuto cinque rapine e due estorsioni nella provincia di Lecce e Brindisi, prendendo di mira automobilisti in attesa di incontri casuali organizzati ad hoc. Le vittime venivano seguite, minacciate e costrette a consegnare denaro contante o a prelevare somme da sportelli bancomat. Gli episodi criminosi venivano registrati e condivisi dai complici tramite messaggi istantanei.

L’operazione di polizia si è conclusa con il trasferimento dei quattro soggetti alla Casa Circondariale di Lecce, in attesa di ulteriori procedimenti giudiziari.