Anziana donna di Fasano rintracciata dai Carabinieri

Sventata una possibile tragedia nella notte di San Silvestro grazie al tempestivo intervento dei Carabinieri

Una donna anziana di 92 anni, residente a Fasano e affetta da una grave patologia, è stata al centro di un episodio di smarrimento nella tarda serata di San Silvestro. Uscita di casa in pigiama e ciabatte, la donna ha suscitato preoccupazione e agitazione nella sua famiglia e nella comunità locale. I Carabinieri della Sezione Radiomobile del N.O.R. di Fasano sono stati prontamente allertati dalla Centrale Operativa locale. Senza indugio, hanno attivato un’operazione di ricerca, mobilitando tutte le pattuglie disponibili e circoscrivendo l’area dell’allontanamento. Inoltre, hanno interagito con passanti e automobilisti per ottenere informazioni utili.

In breve tempo, i militari hanno localizzato l’anziana lungo via Angelini. La donna, visibilmente disorientata e in difficoltà, si trovava in uno stato di freddo ma in buone condizioni di salute. I Carabinieri hanno prontamente fornito assistenza, riscaldando e accudendo la donna fino all’arrivo di sua figlia. La famiglia, sollevata e commossa, ha espresso profonda gratitudine ai Carabinieri per il loro intervento rapido ed efficace, che ha scongiurato una potenziale tragedia.