Commemorazione e polemiche: la prima messa nella Trinità di Potenza

La famiglia Claps critica la Curia durante il ricordo di Elisa

Nella solenne atmosfera che avvolge la giornata dedicata alla commemorazione dei defunti, la chiesa della Santissima Trinità ha ospitato la prima cerimonia eucaristica dopo il suo restauro, evento che non manca di riportare alla memoria il tragico ritrovamento di Elisa Claps.

La messa è stata officiata dall’arcivescovo di Potenza, monsignor Salvatore Ligorio, segnando un momento di rinnovamento spirituale per la comunità locale. La Diocesi informa che il rito diverrà un appuntamento quotidiano alle ore 7:30, inserendosi nella riorganizzazione pastorale delle parrocchie del centro storico.

La famiglia Claps, tuttavia, attraverso le parole di Gildo, fratello della sfortunata Elisa, esprime una ferma critica alla Curia di Potenza. Rileva una “assoluta mancanza di rispetto” nella gestione della memoria della tragedia, percepita come un tentativo di rimozione dei dolorosi fatti accaduti.