Confisca di Beni da un milione di euro per 61enne coinvolto in traffico internazionale di droga

Beni per un milione di euro confiscati al 61enne Alduino Giannotta. Per la Direzione investigativa antimafia sarebbe coinvolto, in Italia e all’estero, nel traffico internazionale di droga, in sinergia con esponenti apicali della Sacra corona unita salentina. Nel gennaio 2021 era già stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito dell’operazione ‘Skipper’, in quanto ritenuto al vertice di un’associazione di narcotrafficanti di cocaina. Gli hanno confiscato 2 terreni, 3 appartamenti a Salve e una casa in Olanda. L’uomo, di Presicce-Acquarica (Lecce), vive attualmente in Brasile.