Spari dopo una lite a Cerignola, arrestato un 39enne. Vittima un 29enne del Gambia

Avrebbe esploso colpi di arma da fuoco contro un cittadino gambiano di 29 anni, dopo un diverbio per questioni economiche, il 39enne di Cerignola raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere notificata dai carabinieri.
L’ uomo è accusato di lesioni aggravate, detenzione e porto abusivo di armi. Il ferimento avvenne la sera del 7 maggio scorso in una zona periferica a Cerignola. La vittima venne ricoverata per alcune settimane presso l’ospedale di Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo per le gravi ferite riportate agli arti inferiori.