Grave aggressione a Cerignola: pregiudicato ferito con colpi di pistola

La vittima, raggiunta al volto e alla spalla, è in gravi condizioni ma non in pericolo di vita

Un violento episodio di cronaca nera si è verificato ieri sera a Cerignola, nel Foggiano. Un pregiudicato 43enne è stato gravemente ferito con colpi di pistola in via Rialta, nei pressi di un autolavaggio. La vittima è stata trovata priva di sensi all’interno di un garage della zona, con una ferita all’altezza della mandibola e una alla spalla sinistra.

Gli agenti di polizia, intervenuti sul luogo dell’aggressione, hanno accertato che la sparatoria è avvenuta nelle vicinanze dell’autolavaggio. La vittima è stata immediatamente trasportata all’ospedale di San Giovanni Rotondo, dove è ricoverata in rianimazione. Le sue condizioni sono gravi, ma al momento non risulta in pericolo di vita.

Le indagini sulla vicenda sono in corso e il presunto responsabile dell’aggressione sarebbe già stato individuato dalle forze dell’ordine. Ulteriori dettagli emergeranno nei prossimi giorni, mentre gli inquirenti cercano di fare luce sull’accaduto e di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.