Bari, donna muore dopo aver mescolato detergenti per liberare scarico

Una 74enne barese, Maddalena Tanzi, è morta per intossicazione all’interno del suo appartamento nel quartiere Japigia di Bari. La donna, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbe mescolato due detergenti, probabilmente candeggina e ammoniaca, per liberare i tubi della doccia. Il mix avrebbe però creato una nube tossica che sarebbe stata letale: sul suo corpo non ci sono altre lesioni e la polizia, che ha effettuato i rilievi, esclude che la morte possa essere stata causata da una caduta. Si tratta dunque di un incidente domestico che avrebbe potuto causare altre vittime: anche il marito della donna, dopo aver chiamato i soccorsi, si è sentito male ed è caduto sbattendo la testa. Trasportato al Policlinico in codice giallo, non è in pericolo di vita. Anche gli operatori e gli agenti intervenuti, dopo essere entrati in bagno, si sono sentiti male per i fumi emanati dal mix di detergenti. Il corpo della donna è stato restituito ai familiari e non è stata disposta l’autopsia.