Sequestro di oro e gioielli a Matera: tre donne denunciate

La Polizia di Stato di Matera ha condotto indagini che hanno portato al sequestro di oggetti preziosi di probabile provenienza furtiva e alla denuncia di tre donne

Testo: Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Matera ha denunciato in stato di libertà tre donne per furto in abitazione aggravato, ricettazione e detenzione illegale di munizioni, a seguito di indagini coordinate dalla locale Procura della Repubblica. Le indagini, iniziate dopo la denuncia di una donna, hanno portato al sequestro di oro e gioielli di probabile provenienza furtiva, alcuni dei quali riconosciuti dalla vittima. I preziosi erano stati sottratti senza alcun segno di effrazione e venduti presso due diversi “compro oro” della provincia. Sono state inoltre rinvenute sei cartucce calibro 12 in possesso illegale di una delle indagate. Circa 70 oggetti preziosi, di cui al momento non si conoscono i proprietari, sono stati pubblicati sul sito web della Polizia di Stato (www.poliziadistato.it nella sezione “Banche Dati”, sottosezione “Oggetti rubati”, categoria “Recuperati”) per facilitarne il riconoscimento da parte delle vittime.