Scritte Spray sulla scuola Marco Polo. I sindacati: “Se si colpiscono le scuole è violenza. Autorità pongano fine ad atti vili”

Quando si colpiscono le scuole non è vandalismo, ma violenza vera e propria. Le organizzazioni sindacali hanno preso posizione e denunciato quanto accaduto la scorsa notte nell’istituto barese Marco Polo, pesantemente imbrattato da scritte spray del gruppo No Vax Denominato ViVi.

I segretari delle sigle sindacali hanno espresso vicinanza ai docenti e agli alunni dell’Istituto puntualizzando come “ le scuole sia i primi baluardi della legalità, sono palestre di cittadinanza, sono il primo volàno dell’ascensore sociale del nostro Paese”.

Da qui l’invito agli organi competenti ad accelerare sulle azioni per porre fine a quelli che definiscono “atti vili”.