Giovane arrestato per rapina aggravata in un ristorante giapponese a Cerignola

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane 18enne con un’ordinanza di custodia cautelare per rapina aggravata ai danni del titolare di un ristorante giapponese a Cerignola.

Le indagini, condotte dal personale del Commissariato P.S. di Cerignola e coordinate dalla Procura della Repubblica locale, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza contro il presunto responsabile. Durante la rapina, la vittima è stata colpita violentemente alla testa con un oggetto metallico, probabilmente il calcio di una pistola o una chiave inglese. Grazie ai sistemi di videosorveglianza, la Polizia è riuscita a identificare uno dei presunti autori e a trovare parte degli indumenti utilizzati durante l’azione delittuosa e la pistola a salve utilizzata. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari.

Parole chiave: Polizia di Stato, arresto, rapina aggravata, Cerignola, indagini, videosorveglianza, pistola a salve, arresti domiciliari.