trmtv

Incendio doloso in un’area di servizio tra Grumo e Toritto, arrestato il responsabile

  • I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di origine marocchina, senza fissa dimora e con precedenti penali, per incendio doloso, danneggiamento aggravato, resistenza e false attestazioni.

    In piena notte, i militari sono intervenuti presso l’area di servizio IP sulla S.P. 1 Grumo Appula – Toritto, su segnalazione di un metronotte, dove hanno fermato il soggetto straniero che aveva appiccato fuoco a 5 cassonetti dell’immondizia e anche ad un cumulo di rifiuti collocato davanti alla porta del bar annesso all’area di servizio. Grazie alla tempestività del gestore del bar e dei militari, le fiamme non si sono propagate alla vegetazione circostante e all’interno del bar. L’uomo è stato trovato in possesso di fiammiferi e un accendino utilizzati per appiccare le fiamme e durante l’operazione di identificazione ha ingaggiato una colluttazione con i militari preposti alla specifica attività. Gli inquirenti hanno scoperto come l’uomo in passato avesse collezionato oltre venti “alias” nonché fosse destinatario di diversi ordini di espulsione dal territorio nazionale. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Bari dove attende l’esito del processo in apposita udienza e con il confronto con la difesa.

    Exit mobile version